Pensare di ristrutturare la taverna è sempre una buona idea, perché è il luogo in cui passiamo più tempo insieme ad amici e parenti. Feste e cene hanno bisogno di un luogo che sia accogliente e conviviale, per far sentire i nostri ospiti come se fossero a casa loro.

La taverna è l’ambiente della casa più trascurato; spesso vengono utilizzate tutte le cose che avanzano dentro casa o che sono state “riciclate”, ovvero gli oggetti un tempo utilizzati in casa e poi sostituiti da un nuovo acquisto. Va bene riciclare, ma senza creare caos! È importante che i vari elementi di arredo siano in armonia tra di loro per evitare di ottenere un effetto disordinato.

Vediamo insieme alcune idee per ristrutturare la taverna.

Dipingere le pareti

Questa è l’operazione più veloce da effettuare durante la ristrutturazione della taverna. Se le pareti della nostra taverna non sono in armonia coi mobili che abbiamo scelto per arredarla, oppure vogliamo dare una rinfrescata all’ambiente, possiamo pensare di cambiarne il colore. In genere nella taverna non entra molta luce, quindi è preferibile scegliere colori poco accesi o pastello. Altrimenti, si può prendere in considerazione l’idea di utilizzare dei pannelli per rivestire le pareti (per intero o in parte) per creare una maggiore sensazione di cambiamento.

Ristrutturare taverna: opere in cartongesso

Un’operazione economica e veloce ma di grande impatto è la realizzazione di opere in cartongesso all’interno della propria taverna. Se si vuole ristrutturare la taverna per renderla elegante, si può pensare di far realizzare un controsoffitto in cartongesso con faretti a led. Questo materiale può essere utilizzato anche per creare delle nicchie nel muro, mensole o dispense.

Su richiesta, il cartongesso può avere caratteristiche funzionali di grande importanza per una taverna:

  • idrorepellenza;
  • isolamento acustico e termico;
  • resistenza al fuoco;
  • antiumidità;
  • antimuffa.

Ristrutturare l’angolo cottura

Una volta deciso di ristrutturare la taverna si può pensare di rifare o rimodernare l’angolo cottura. Ristrutturare la cucina o l’angolo cottura della taverna vuol dire ottimizzare gli spazi per le esigenze di questo particolare ambiente.

Un’idea interessante per chi ama ricevere ospiti è quella di creare una penisola con sgabelli da utilizzare come angolo bar. Può risultare utile anche come ulteriore superficie d’appoggio per alimenti o bevande durante le cene.

Questa parte della taverna si presta bene anche per ospitare un forno a legna per la pizza. Esistono molti modelli per interni tra cui scegliere. Questo acquisto darà una vera svolta alla taverna!

Ristrutturare il bagno

Un bagno ben fatto viene facilmente ricordato dagli invitati, nonostante non sia l’ambiente principale della taverna. Per ristrutturare il bagno della taverna bisogna tenere in considerazione lo spazio a disposizione, tendenzialmente molto poco, e organizzare bene la disposizione dei vari elementi.

Ci sono lavori poco invadenti ed economici che possono essere effettuati nel bagno della propria taverna: si possono cambiare complementi d’arredo, riverniciare i mobili o applicare sulle mattonelle una vernice per ceramica. In genere nei bagni delle taverne non ci sono finestre, quindi è fortemente sconsigliato usare colori neri o scuri. In ambienti così piccoli il consiglio migliore è quello di togliere tutto ciò che non è necessario.

Se invece si pensa a lavori di ristrutturazione vera, si può pensare di rimuovere le maioliche dove non necessarie per guadagnare spazio e leggerezza, oppure sostituire i vecchi sanitari.

In fase di ristrutturazione del bagno della taverna, oltre al lato estetico, è importante far valutare lo stato degli impianti; col tempo questi ultimi si possono usurare e conviene sostituirli durante i lavori di ristrutturazione della taverna, così da non doverci tornare in futuro.

Impermeabilizzare la taverna

L’impermeabilizzazione delle pareti non è un’idea creativa, ma è uno degli interventi più utili per ristrutturare la taverna, sia dal punto di vista funzionale che estetico. Essendo seminterrata, la taverna rischia di avere problemi di umidità; è importante, quindi, intervenire in tempo per evitare che la muffa macchi le pareti e contamini l’aria.

Questo lavoro può garantire un ottimo risultato solo se effettuato da una ditta edile specializzata, che saprà scegliere e utilizzare al meglio i materiali con le caratteristiche fisico-chimiche necessarie all’ambiente da ristrutturare e consigliarti la soluzione migliore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.