Guida alla ristrutturazione di un casale

Al fine di ristrutturare un casale correttamente, è necessario constatare la salubrità e la sicurezza della struttura: per farlo, è possibile rivolgersi a delle ditte qualificate. Molto spesso può succedere di dover ristrutturare il tetto in immobili che hanno un valore storico. Una volta fatti questi accertamenti, è necessario individuare tutti gli interventi da effettuare per ristrutturare il casale: in questi possono quindi essere compresi gli impianti elettrici e idrici, così come degli interventi appositi per isolare la struttura acusticamente e termicamente.

Una volta che si ha un quadro completo di tutti gli interventi da dover effettuare, è possibile badare allo stile di arredamento che ciascuna delle sezioni della struttura devono avere.

Di seguito, è possibile prendere in considerazione tutti i consigli di ristrutturazione per le stanze più importanti della struttura.

Idee per ristrutturare un soggiorno

Così come la cucina, anche il soggiorno è una parte essenziale del casale: infatti, è possibile occupare un grande spazio con divani comodi e ampi di qualsiasi stile si preferisca, al fine di rilassarsi. Per poter ottenere maggiore calore, è consigliata la ripristinazione delle pietre solo in una o due pareti, mentre le restanti dovrebbero essere stuccate e tinte: in tal modo, si otterrebbe in un arredo meno freddo e contemporaneo.

All’interno del salotto sono anche ben graditi degli oggetti abbastanza vecchi, che aiutino a rendere l’arredo finale più rurale.

Ristrutturare un casale: la cucina

La cucina è una tra le stanze più importanti dell’abitazione e a questa vanno riservati gli spazi più ampi. Normalmente nei vecchi casali le cucine erano costituite da aree particolarmente ampie, finalizzate ad ospitare più persone, soprattutto famiglie numerose che si riunivano al fine di consumare assieme i pasti. Al fine di ristrutturare la cucina, è consigliata una scelta ottimale degli elementi da ripristinare, per poi progettare un nuovo arredamento, costituito da una nuova mobilia e disposizione degli impianti.

Oltre a ciò, si consiglia di inserire all’interno dell’arredo delle travi a vista, le quali non solo fungono da elemento importante in un arredamento rustico, ma risultano anche particolarmente eleganti. Anche il camino può essere definito come un elemento immancabile, dove era possibile un tempo riunirsi tutti intorno e stare insieme.

Ristrutturare le camere da letto

Le camere da letto sono le stanze più adeguate al fine di riposarsi e rilassarsi, e normalmente erano accessibili tramite delle scale in muratura o pietra nei casali vecchi. Queste stanze sono impegnative da ristrutturare, soprattutto dal punto di vista dell’isolamento termico e acustico. Nello specifico, si consiglia di creare un ambiente quanto più possibile confortevole: pertanto, è consigliata la sostituzione dei vecchi pavimenti con dei parquet. Tutti i materiali implicati nella ristrutturazione della camera devono necessariamente essere di ottima qualità, perché in caso contrario si avrebbe un risultato finale meno soddisfacente e funzionale.

Costi per ristrutturare un casale

Una volta elaborati i possibili metodi per ristrutturare il proprio casale, è necessario prestare attenzione ai prezzi di ciascun intervento, al fine di non superare la disponibilità del proprio budget. Normalmente i costi più alti derivano dagli interventi sugli impianti elettrici e idrici.

Invece, qualora si debba semplicemente ristrutturare la struttura interna o le pareti, il costo potrebbe calare con l’utilizzo del cartongesso: questo infatti è veloce da montare ed economico. Per quanto riguarda i pavimenti, questi hanno un costo che si aggira tra i 50 e 70 euro per metro quadro qualora si debba installare un parquet. Nel caso delle piastrelle, il prezzo scende e si aggira sui 40 e 60 euro.

Una spesa importante è data dall’isolamento termico del casale, e pertanto dalla realizzazione di un cappotto (che sia interno o esterno): questo può variare a seconda delle sue funzioni e dell’isolamento.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.