La ristrutturazione esterni è sicuramente un intervento indispensabile per chiunque abbia una casa con giardino, terrazzo o un balcone abitabile. Con le giornate che si fanno sempre più lunghe, aumentano le occasioni di passare del tempo negli ambienti esterni della propria casa. È importante quindi curare questa parte della propria abitazione per renderla il più possibile accogliente e conviviale. Non solo: ristrutturare con la bella stagione conviene. Sai perché? Scopriamolo subito.

Perché conviene ristrutturare con la bella stagione?

Ci sono interventi che con il caldo e con la luce del sole sono più facili da eseguire e soprattutto da terminare: ad esempio, la pittura interna ed esterna asciuga prima, così come le opere in cartongesso.

Un altro motivo per cui ristrutturare d’estate è conveniente è costituito da un fattore peculiare di questa stagione: la temperatura più alta. Nel caso in cui ci fosse la necessità di intervenire sugli infissi, per esempio, la temperatura più alta permette di rimanere senza finestre più a lungo. In inverno invece questo tipo di lavoro porta inevitabilmente la casa a raffreddarsi, costituendo anche uno spreco di energia.

Conviene quindi approfittare della temperatura più alta non solo per effettuare lavori all’esterno, ma anche per operazioni di ristrutturazione degli interni della propria casa.

5 consigli di ristrutturazione esterni

  • Un muretto può aiutare a dividere due zone di una stessa area; in giardino, specialmente nello stile moderno, sono sempre più diffuse delle aree di relax pavimentate e delimitate da un muretto. Solitamente si trovano delle sedute con cuscino che costeggiano il muretto e un tavolo al centro, ideale per pranzi e cene con gli ospiti. Nell’exterior design di oltreoceano è molto di tendenza aggiungere un ampio braciere da giardino in questa zona, per sfruttare gli esterni in compagnia anche in inverno. In Italia, invece, molte persone aggiungono accanto a questa area un forno a legna o un barbecue.
  • Aggiungere delle colonne ornamentali al portico è un’operazione molto d’impatto per donare eleganza allo spazio che si trova fuori la porta. Con due semplici colonne si può prendere in considerazione l’idea di allungare il tetto e di conseguenza ingrandire questa area.
  • Creare una tettoia. Questa soluzione è perfetta per giardini, terrazzi e balconi che sono troppo esposti al sole, o semplicemente per creare delle zone d’ombra in cui potersi rilassare. Negli ultimi anni sono usciti i più svariati modelli di tettoia e coperture, in grado di accontentare anche i gusti più difficili. Ci sono soluzioni moderne, costituite da più pannelli che possono essere aperti o chiusi in base a quanta luce si intende far passare.
  • Allacciare luce e acqua nel proprio giardino (o eventualmente rifare impianti elettrici, idraulici e fognari già esistenti) o nel proprio terrazzo è un consiglio funzionale, che però permette di utilizzare queste zone in un modo differente e renderle abitabili.
  • Impermeabilizzare terrazzi o tetti, più che un consiglio, è un’operazione di ristrutturazione esterni essenziale per non avere spiacevoli inconvenienti durante l’anno. Farlo in estate aiuterà a terminare i lavori il prima possibile e non avere la casa piena di operai.

Quanto costa ristrutturare gli esterni

Ovviamente, il costo dipende dall’intervento. Se si vuole fare un piccolo ritocco può risultare molto economico, specialmente se si ricorre a soluzioni fai da te o a interventi professionali che richiedono poco lavoro o un tempo limitato. Se, invece, si vuole effettuare operazione di ristrutturazione esterni come cambiare totalmente stile, aggiungere delle opere in muratura o rifare gli impianti il prezzo può certamente salire. Dipende tutto dal tempo che ci vuole per apportare le modifiche e dalla difficoltà del lavoro.

In questo anno sono uscite moltissime agevolazioni e bonus statali per le ristrutturazioni di ambienti interni ed esterni. Possono essere utilizzati per rifare il tetto, il cappotto esterno, le finestre e molto altro ancora, detraendo il 50% o il 110% dal prezzo finale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.