Un classico problema di chi dispone di una casa che si sviluppa su più piani è il sottoscala, che molto spesso si dimostra uno spazio inutile e che soprattutto potrebbe essere impattante negativamente sulla bellezza estetica dell’ambiente domestico. Fortunatamente ci sono materiali come il cartongesso che permettono di modellare il sottoscala, per ricavare uno spazio bonus da sfruttare in vario modo. Vediamo alcune funzionali idee per sottoscala in cartongesso.

Idee per un bagno nel sottoscala

Il cartongesso è un materiale molto leggero, facile da posare ma anche resistente e isolante. Tutte caratteristiche che lo rendono ideale per realizzare un bagno sfruttando al meglio lo spazio spesso ritenuto inutile come il sottoscala. Il progetto va ovviamente valutato con estrema attenzione perché bisogna sfruttare ogni singolo centimetro quadrato e ottenere un bagno che sia confortevole rispettando le distanza tra i vari pezzi sanitari, il box doccia, il lavabo e tutti gli altri elementi.

Innanzitutto occorre valutare le dimensioni del sottoscala e tenere presente il punto nel quale gli scarichi dovranno convogliare per creare la necessaria pendenza. Questo è un elemento fondamentale soprattutto se si vuole inserire nel bagno il bidet, il wc oppure il box doccia. La considerazione preliminare riguarda proprio l’inserimento del box doccia che solitamente può essere evitato se si tratta di un bagno per eventuali ospiti. Invece per il bagno che si trova nella zona notte, bisognerà 17 cercare di inserire almeno un box doccia seppur di dimensioni contenute come ad esempio un piatto quadrato 80×80 cm.

In ogni caso, andrà decisa la posizione dei sanitari per capire dove poter inserire eventuali impianti idraulici, elettrici e fognari.

La dislocazione dei pezzi sanitari è fondamentale perché bisogna prevedere almeno 25 cm di spazio libero tra di loro e una distanza utile frontale del lavabo di circa 80 cm. Il bagno può essere sviluppato in senso lineare oppure in una forma rettangolare, quadrata a seconda delle caratteristiche del sottoscala. Con il cartongesso si possono realizzare delle pareti minimal interne di spessore e magari sviluppare dei volumi più intriganti con un apposito controsoffitto nel quale inserire dei punti luce che devono essere realizzati con prodotti che non soffrono l’umidità. Un’ulteriore valutazione da fare in fase di progettazione riguarda la posizione della porta che dovrebbe essere frontale rispetto al lavabo e di inserire un aeratore per eliminare cattivi odori ed evitare eventuali problemi di condensa e muffa.

Un nuovo spazio contenitivo nel sottoscala in cartongesso

Rivolgendosi a un esperto installatore di cartongesso è possibile utilizzare al meglio il sottoscala per realizzare uno spazio contenitivo con alcuni elementi a vista.

Si può creare un ricco armadio nel quale riporre i capi di abbigliamento che non vengono utilizzati durante la stagione oppure per inserire elementi che vengono usati nella cucina se il sottoscala si trova nella zona giorno. Il cartongesso permette di sviluppare questo genere di progetto anche perché è tra i materiali che vengono presi in considerazione quando si pensa a una cabina armadio.

Tra l’altro con una semplice rasatura e stuccatura si può preparare il cartongesso per poter essere personalizzato anche per quanto riguarda il colore ed eventuali trame inserendo punti luci in varie zone per un effetto esclusivo. In questo modo si abbina alla perfezione estetica e funzionalità. Tra l’altro se il sottoscala non è profondo, si può scegliere di creare un meccanismo che permette di tirare fuori i cassetti come i più moderni armadi.

Le idee per sottoscala in cartongesso sono infinite se l’obiettivo è solamente quello di ottenere uno spazio contenitivo in più.

Zona relax

Spesso il sottoscala da elemento di disturbo di una casa può diventare un punto di forza. In particolare, usando alla perfezione il cartongesso per realizzare delle pareti divisorie, si può inserire una vasca idromassaggio oppure una piccola sauna per ottenere una vera e propria zona benessere.

Con il cartongesso si costruisce la struttura portante e poi si può rifinire il tutto con l’inserimento di alcuni materiali, come il legno, che donano quella sensazione di relax e tranquillità per un impatto estetico apprezzabile. Si possono anche inserire delle candele con profumazioni orientali o delle panchine in legno.

Realizzare una libreria nel sottoscala

Molto spesso si utilizza il cartongesso per creare delle librerie su misura per la propria casa magari da inserire nel soggiorno oppure nei pochi spazi della camera da letto dei bambini. Dunque perché non fare la stessa cosa con il sottoscala, cercando di trovare delle forme che offrono regolarità e una bellissima alternanza tra elementi chiusi e a vista?

L’esperto di cartongesso non dovrà fare altre che sagomare la struttura al meglio rispetto alle caratteristiche del sottoscala e ottenere una libreria che si dimostrerà bella da vedere e che andrà a impreziosire anche la scala. Si potrebbe pensare all’inserimento di qualche faretto led per consentire un impatto scenografico che farà rimanere senza fiato gli ospiti. Qualora gli spazi lo permettano si potrebbe anche prevedere una piccola poltrona con tanto di piantana per disporre di una sorta di spazio di lettura.

Idee per un piano bar in cartongesso

Un’ultima ma interessante idea per sottoscala in cartongesso è quella di sfruttare questo spazio per creare un angolo bar con alcuni elementi contenitivi tipici di una cucina, con uno stile più ricercato e quindi con delle mensole sulle quali inserire bicchieri di varia tipologia per la consumazione della birra, per un aperitivo oppure per un amaro.

In questo caso è consigliabile l’utilizzo di finiture in legno che creano un effetto bancone da bar con qualche faretto a LED per poter disporre di luce se si utilizza quest’angolo nel dopo cena con gli amici e in qualsiasi altra occasione in cui la luminosità non dovesse essere ideale. Si potrebbe anche inserire un frigorifero di ultima generazione pensato appositamente per la corretta conservazione dei vini, in maniera tale da avere una piccola cantina direttamente in casa.

Per trovare altre ispirazioni, leggi anche: “Rinnovare gli interni con l’uso del cartongesso: 5 idee

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.