Il cartongesso è uno dei materiali di costruzione più conosciuti e diffusi in tutto il mondo. Esso è costituito da una miscela di gesso e acqua, modellata tra due strati di cartone. Di semplice realizzazione e agevole installazione, il cartongesso trova comunemente impiego sia nelle nuove costruzioni sia nelle ristrutturazioni per la realizzazione di pareti divisorie, controsoffitti, mensole e perfino arredi. Sono tantissime le idee in cartongesso per la camera da letto, ma questo materiale può essere utilizzato in qualsiasi stanza della propria casa.

L’uso di questo straordinario materiale, estremamente duttile e versatile, consente di cambiare in modo rapido l’aspetto della camera da letto senza spendere cifre esorbitanti. Non necessita neanche di fastidiosi lavori di costruzione in muratura con tutto ciò che questi comportano, anche in termini di tempo.

Con il cartongesso si può dar vita a modifiche strutturali e radicali o, semplicemente, a miglioramenti estetici di una stanza in modo semplice, pulito e veloce.

Il cartongesso in camera da letto

La duttilità del cartongesso ne consente l’uso per realizzare controsoffitti, mensole, nicchie moderne, testate del letto e tutto ciò che la fantasia suggerisce per decorare la propria stanza da letto. È un materiale estremamente versatile che vede largo utilizzo nelle ristrutturazioni di appartamenti e ville. Per via del suo prezzo contenuto è particolarmente apprezzato anche per la ristrutturazione di negozi e di locali commerciali.

Vi si può ricorrere anche per installare faretti creando lievi controsoffittature senza intaccare di molto l’altezza della camera. Spesso viene utilizzato per rimediare a difetti del muro, in modo economico e gradevole esteticamente.

La superficie in cartongesso consente di installare sia luci ad incasso che moderne strisce LED, conferendo uno stile speciale e unico alla camera da letto.

I modi per rinnovare gli interni con l’uso del cartongesso sono veramente tanti: vediamo insieme i più belli.

Idee per mensole in cartongesso

Non sempre le dimensioni di una camera da letto consentono di acquistare mobili di grandi dimensioni, dove riporre accessori vari, libri o lampade. La soluzione ottimale, in questi casi, sono le mensole in cartongesso.

Il cartongesso, infatti, è un materiale eccellente per il montaggio e l’installazione di scaffalature. Scegliendo la giusta tipologia, può essere utilizzato anche in ambienti con umidità elevata. Per la realizzazione di scaffali e mensole, il cartongesso è il sogno di ogni designer di ambienti. Può essere facilmente adattato a tutti i tipi di arredamento e stili, dal classico e tradizionale, al moderno ed eccentrico.

Se si sta cercando un’idea per personalizzare la camera da letto, si può prendere in considerazione la creazione di mensole in cartongesso di diverse altezze e forme per conferire un tocco di vivacità all’ambiente.

Un altro suggerimento è di creare una parete doppia dietro il letto i cui lati siano divisi da piccole mensole. In questo modo, la parete diventa funzionale e accattivante al tempo stesso, ancora di più se si pittura l’interno con tinte accese.

Le mensole in cartongesso in camera da letto possono sostituire i comodini e, se necessario, per le ridotte dimensioni della stanza, perfino la cassettiera. Realizzate in un angolo, possono, infatti, fornire spazio aggiuntivo per riporre maglioni e biancheria in modo ordinato.

Le mensole in cartongesso in camera da letto riescono a completare e arricchire l’arredamento, soddisfacendo sia esigenze di funzionalità sia di estetica.

Il controsoffitto della camera da letto realizzato in cartongesso

Un soffitto a più livelli realizzato con il cartongesso, oltre ad ospitare i dispositivi di illuminazione, può creare un effetto ottico molto particolare e d’effetto, soprattutto se realizzato artisticamente sfruttando il contrasto tra tinte chiare e scure o cromaticamente stridenti.

Fornire la propria camera da letto di un controsoffitto in cartongesso, oltre a rendere più bella la camera da letto, ha diversi vantaggi pratici:

  • Tempi ridotti per eventuali riparazioni: spesso, durante la riparazione del soffitto, sono necessarie operazioni preliminari (eliminazione delle irregolarità, intonacatura, imbiancatura). Tutto questo può essere evitato attraverso l’uso del muro a secco.
  • Facilità di esecuzione della riparazione: è molto facile lavorare con il cartongesso. Si taglia, infatti, con un normale coltello per ottenere la forma necessaria.
  • Sotto le lastre di cartongesso si possono nascondere tutti i cavi elettrici.
  • La forma del soffitto in cartongesso può essere di qualsiasi forma. Grazie alle sue qualità plastiche, il muro a secco è perfettamente modellabile.

Il cartongesso per dormire tranquilli

Un buon riposo notturno è fondamentale per la salute fisica e mentale, per questo la tranquillità e l’isolamento acustico sono essenziali nelle camere da letto. Rivestire le pareti e il soffitto della stanza con lastre di cartongesso isola perfettamente dai rumori esterni ed è garanzia di notti serene.

Dormire bene in una stanza troppo fredda o troppo calda è impossibile. Per creare un vero e proprio nido accogliente, la temperatura della stanza in cui si dorme deve essere quella giusta. Grazie al buon isolamento termico garantito dai rivestimenti in cartongesso, si può risparmiare sulla bolletta energetica perché si limita il ricorso al riscaldamento e all’aria condizionata.

Dividere la camera da letto in due ambienti diversi

Se la camera da letto è troppo grande si può usare il cartongesso per dividerla in due ambienti e ricavando, ad esempio, una cabina armadio o un armadio a scomparsa in cartongesso in cui conservare tutti i propri abiti in modo ordinato e comodo.

Le lastre di cartongesso consentono di realizzare pareti divisorie nella camera da letto in modo rapido, semplice e relativamente economico.

Una parete in cartongesso, al centro della quale collocare un televisore, è un’idea brillante per dividere la camera da letto in due ambienti differenti. La stanza si trasforma così in una suite elegante e moderna. Il divisorio in cartongesso, in questo caso, separerebbe l’area destinata al riposo da quella dedicata, invece, al relax. Da un lato del divisorio in cartongesso si colloca il letto e dall’altro un piccolo divanetto e una scrivania. L’idea è perfetta anche per la cameretta dei bambini.

Un letto originale con la testata in cartongesso

La testata del letto realizzata in cartongesso è una soluzione di arredamento veramente originale e pratica. La realizzazione può essere completamente personalizzata realizzando una scaffalatura a giorno che può fungere, sui lati, da comodino e nello spazio rimanente come libreria o semplice mensola.

Si può realizzare anche una parete dietro il letto, più bassa del muro, pitturata con una tinta in netto contrasto con le altre pareti della stanza in modo da creare un effetto decorativo evidente. Altrimenti si può scegliere di usare lo stesso colore delle pareti, in una tonalità diversa, per ottenere un effetto minimalista e molto raffinato.

Leggi anche: “Idee per sottoscala in cartongesso

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.